Avvertenze

Non sono alla ricerca di rendere visibile questo spazio. Non m'interessa e scrivo quindi di conseguenza.
Lo sai da subito.
Viaggio moltissimo e qui appunto, quando ho voglia, quello che mi fa riflettere e mi tiene occupato oltre al lavoro durante i tanti spostamenti: libri, musica, cibo, posti da vedere, fantasie e riflessioni in generale. Sono queste, per ora, le aree principali dei post.


domenica 28 febbraio 2010

In viaggio con le tessere

Martedì 23 Febbraio, 4.45.

Quando suona la sveglia, queste sono le cifre scolpite in rosso dal proiettore dell'Oregon Scientific sul soffitto della mia stanza.

Sono sveglio ma confuso: è molto presto e non ci sono infermieri intorno a me.
Già: è così maledettamente presto solo perché ho ricominciato la vita “normale”.
Non ho prelievi in programma. Devo solo alzarmi.

Ginnastica, doccia, barba, vestito, colazione e documenti: si riparte. Tre mesi esatti oggi.

Tre mesi senza aerei, treni e taxi; eppure sono certo di aver viaggiato tanto. Forse come non mai.

Dei libri mi piace questo. Il gusto di realtà che mi lasciano. Un po' come dopo un bel sogno.

Mi piace la loro forza di tenermi in movimento: ogni volta un legame a qualcosa d'altro.

Una scoperta continua. Un posto da visitare. Un altro libro da leggere. Una canzone da ascoltare. Un vino da assaggiare. Una ricetta da dover provare e più semplicemente un ricordo che riaffiora.

A chi mi ha chiesto che fine avessi fatto in questi ultimi tre mesi, ho risposto: ho viaggiato molto e giocato a domino.

M.


Immagine dal web

6 commenti:

Grace (ma nana) ha detto...

Mauro..
Oggi sono confidenscial,non ti chiamo signor Bartoletti..

Qualche sera fa..inaspettatamente mi son tuffata, con doppio avvitamento, in un flashback assurdo..

Dunque, ero a letto e, prima di dormire, ho cominciato a pormi domande profondissime del tipo: " Mi chiamo MONICA come chi?
Beh come:
Monica Vitti, Monica Lewinsky (ahimè), Monica Guerritore, Monica Scattini, SARASIMEONI[tuttattaccato], Monica Bellucci, Santa Monica (California).

SAAAARASIMEONIIIIII? Mi chiamo Monica come SARA SIMEONI?
(((Qualcosa non va!!!)))
Eh..ma non va da parecchi anni!
Da bambina ero già straconvinta di chiamarmi come la grande campionessa olimpica di salto in alto.

Razionalmente, mentre lo racconto o lo scrivo, so benissimo che non è così..ma...se non mi soffermo a riflettere, sono davvero sicura di chiamarmi come LEI.

Se qualcuno all'improvviso mi chiedesse di fare lo spelling del mio nome..penso che gli direi
S-A-R-A-S-I-M-E-O-N-I!
Monica--> S di Salerno
--------> A di Alessandria
--------> R di Roma
...ecc. ecc....
Credo di essere l'unica al mondo ad avere non delle omonime, ma una SINONIMA..;-)

Maure',ti ho fatto fare UN VIAGGIO nella mia mente malata..

Ora potrei firmarmi anche io

M.

- Come te?
- NO!

Come SARASIMEONI ;-)

nettarefrizzante ha detto...

nel senso che domini?

Mauro Bartoletti ha detto...

@Monica: grazie di avermi portato in viaggio con te. Sono sempre pronto a partire.....infatti ho appena chiuso la valigia.

M.

Mauro Bartoletti ha detto...

@nettarefrizzante: dominare? che brutta cosa.

M. (il paritario)

Anonimo ha detto...

Hello. And Bye.

Mauro Bartoletti ha detto...

@anonimo: thanks for coming

Related Posts with Thumbnails